Scienza e arte
odontoiatrica dal 1979

TECNOLOGIE

LA STAMPA 3D

L’odontoiatria sta cambiando. Anzi, è già cambiata, da tempo. Oggi noi dentisti abbiamo a disposizione tecnologie come gli scanner 3D intraorali, gli scanner 3D facciali, le stampanti 3D e molto altro. Ecco un esempio di un flusso di lavoro completamente digitale per la realizzazione di un “bite”.

SCANNER INTRAORALE

L’impronta dentale digitale è una prestazione innovativa che assicura maggiore affidabilità, precisione e comfort per il paziente.
Rispetto al metodo tradizionale, che richiedeva di inserire in bocca una pasta molle per circa cinque minuti, l’utilizzo dello scanner intraorale permette di rilevare la conformazione del cavo orale in pochi secondi e di ottenere dati accurati sulla struttura delle arcate dentali.
Il risultato è un modello virtuale tridimensionale, che può essere elaborato attraverso un software specifico e utilizzato per la realizzazione di protesi personalizzate.

SEDAZIONE COSCIENTE

La sedazione cosciente è una condizione di alterata coscienza durante la quale il paziente si trova in uno stato di comfort e di tranquillità, ma al tempo stesso risponde agli stimoli tattili e verbali del medico.
Generalmente affidata al medico anestesista, questa tecnica di sedazione è ottenuta tramite la somministrazione per via endovenosa di farmaci che esercitano la loro azione sul sistema nervoso centrale.
A fine intervento il paziente emerge rapidamente dalla sedazione farmaco-indotta e, in circa 10-15 minuti, è in grado di muoversi autonomamente.

STERILIZZAZIONE 4.0

Per garantire la massima sicurezza ai nostri pazienti abbiamo investito in un sistema di sterilizzazione altamente innovativo: le nostre autoclavi assicurano un flusso di sterilizzazione e decontaminazione dello strumentario totalmente monitorato e tracciato grazie alla connessione a internet, riducendo a zero i margini di errore.